mercoledì 11 febbraio 2015

IL SIGNORE DEGLI SCARPETS

Ci sono delle tradizioni che bisognerebbe salvare a tutti i costi, una di queste è quella degli scarpets friulani, talvolta chiamate semplicemente le furlane. Non sono nè scarpe nè pantofole ma sono originariamente antiche calzature carniche, tipiche del Nord-Est dell'Italia. Queste calzature sono unisex e possono essere portate in casa come fuori. Gli scarpets sono cuciti completamente a mano: la tomaia originariamente era in velluto, ma oggi se ne trovano di seta, di jeans, di broccato, di tutte le stoffe possibili. L'interno della tomaia dev'esser rivestito con uno strato di juta e la suola dev'esser fatta assolutamente con copertone di bicicletta usato ! Oggi a produrli sono rimasti pochissimi artigiani in Friuli. Molti anni fa la titolare di un negozio di scarpe milanese ha avuto l'intuizione brillante di registrare il marchio con il nome di "Scarpèts à porter", esponendoli poi nella vetrina del suo negozio. Hanno avuto un successo strepitoso e oggi si vendono a prezzi esorbitanti nei migliori negozi d'Italia. A Udine c'è anche la bella realtà  locale di Cencetak, che invece produce scarpets realizzati su misura anche con tessuti forniti dal cliente e possono essere impreziositi anche da strass o cristalli. La fascia di prezzo in questo caso è intermedia. Se invece, come me, siete assolutamente pazze per gli scarpets e li volete di tutti i colori, li trovate a un prezzo sicuramente economico a Udine dall'ultimo "Signore degli Scarpets", il signor Burba, che ha un banco di mercato tra via Zanon e la Roggia. E' una delle ultime bancarelle sopravvissute all'attaco dei cinesi. Malgrado l'età non più giovane il signor Burba, un vero galantuomo d'altri tempi, resiste e va avanti nel suo lavoro che ama moltissimo. Io ci passo regolarmente e quando vedo un colore o una stoffa nuova non riesco a resistere !

All'esterno CENCETAK, le due calzate ai piedi sono del SIG. BURBA


CENCETAK

CENCETAK


                              Il signor Burba davanti alla sua bancarella di Udine

1 commento:

  1. Wonderful colourful shoes!

    http://beautyfollower.blogspot.gr

    RispondiElimina